Centro Veneto Progetti Donna
Instagram YouTube Twitter FaceBook ico Newsletter Sostienici
safe button
safe button

TITOLO NEWS

#RESTIAMOVIVE

La Deputata Celeste Costantino incontra le

Operatrici e volontarie del Centro Antiviolenza

Una visita molto lunga e approfondita quella che ha voluto fare oggi Celeste Costantino, giovane deputata, che si è impegnata a visitare i Centri antiviolenza attivi nel territorio nazionale. Oggi è toccato a Padova, al Centro Veneto Progetti Donna che ha accolto la Deputata nella sua sede di via Tripoli.
Celeste restiamovive
Una grossa criticità che è stata riscontrata è il grandissimo numero di richieste di aiuto che ha affrontato e sta affrontando il Centro in questo ultimo periodo. Nei primi mesi dell’anno sono infatti raddoppiate le donne accolte rispetto all’anno scorso.

“Un segnale senz’altro positivo- spiega l’On. Costantino – perché significa che sempre più donne escono dal silenzio. Una richiesta che porta con sé un grande impegno da parte del Centro, che oggi ho conosciuto e che si trova a lavorare in una struttura inadeguata per il carico che deve sostenere. Non è pensabile accogliere così tante donne in solo due stanzette.”

“La richiesta degli spazi, spiega Patrizia Zantedeschi, responsabile area clinica del Centro- è una delle battaglie che stiamo portando avanti da tempo di fronte alle Istituzioni, e che, l’Amministrazione comunale si sta impegnando a risolvere e su cui contiamo molto.”

Nonostante ciò, la visita dell’Onorevole è stata per il Centro anche una boccata d’aria fresca, perché ci sono segnali positivi a livello nazionale.

“Alla fine del mio viaggio, afferma la Deputata, stilerò un libro bianco sulla situazione dei Centri antiviolenza e da questo partiremo per una Proposta di Legge che possa rafforzare questi presidi essenziali nel territorio. Sarà prioritario anche un Finanziamento nazionale che permetta ai Centri di poter contare su finanziamenti adeguati e pluriennali.”