Centro Veneto Progetti Donna
Instagram YouTube Twitter FaceBook ico Newsletter Sostienici
safe button
safe button

TITOLO NEWS

leaving violence living safe

Leaving violence. Living safe

Una rete territoriale per supportare le donne migranti richiedenti asilo e rifugiate che hanno subito violenza

Sala Anziani, Palazzo Moroni, Via VIII Febbraio 8, Padova
19 settembre 2019, 9:30 – 17:00

Giovedì 19 settembre 2019, dalle ore 9.30 alle ore 17.00, presso Sala Anziani di Palazzo Moroni, avrà luogo l’incontro “Una rete territoriale per supportare le donne migranti richiedenti asilo e rifugiate che hanno subito violenza”.

Si stima che oltre il 90 per cento delle donne che hanno fatto richiesta di asilo in Italia abbiano subito una qualche forma di violenza. Sono migliaia le donne che lasciano il proprio paese per sottrarsi a una situazione di abuso e discriminazione, durante il viaggio subiscono e sono testimoni di violenze inenarrabili, a volte gli abusi e le violenze si ripetono o continuano anche in Italia.

Da oltre un anno D.i.Re Donne in rete contro la violenza – la più grande organizzazione nazionale che si occupa di violenza maschile contro le donne – ha avviato in partenariato con UNHCR, l’Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i rifugiati, il progetto “Leaving violence. Living safe” per facilitare l’accesso ai Centri antiviolenza, ai servizi e alle altre risorse sul territorio da parte di donne rifugiate, richiedenti asilo e migranti, promuovendo la diffusione di informazioni accurate e la rimozione di potenziali impedimenti alla fruizione di tali servizi.

Il Centro Veneto Progetti Donna è una delle organizzazioni della rete D.i.Re che opera nell’ambito del progetto “Leaving violence. Living safe”. L’incontro del 19 settembre nasce dalla volontà di stringere e rafforzare le relazioni con le strutture e le istituzioni del territorio, per costruire percorsi efficaci di fuoriuscita dalla violenza e inserimento sociale per donne migranti, richiedenti asilo e rifugiate.

Programma della giornata

9.30-10.00  Registrazione dei/lle partecipanti

10.00-10.30
“Leaving violence. Living safe” nella Provincia di Padova
Marnie Schiavon e Blessing Osakue, Centro Veneto Progetti Donna

10.30-11:00 
Il fenomeno della violenza contro le donne rifugiate e richiedenti asilo: nei paesi d’origine, in transito e in Italia Nardos Neamin, Unhcr SGBV Expert 

11.00-11.30 Pausa caffè
11.30-13.00 
La protezione internazionale dopo il Decreto Sicurezza. Domande e risposte
Ester Urbina, 
Unhcr Eligibility Expert

13.00-13-30
Permesso ex art. 18-bis e prassi applicative nel Triveneto
Chiara Pigato, Avvocata specializzata in Diritto dell’Immigrazione, socia ASGI e CAIT

13.30-14.30 Pausa pranzo

14.30-16.00
Lavorare con le mediatrici culturali per affrontare la violenza. “La palestra del linguaggio”
facilitata da Cristiana Scoppa, D.i.Re – Nardos Neamin, Unhcr – Claudia Pividori, Centro Veneto Progetti Donna, con la partecipazione di Blessing Osakue, Tanzina Taznin, Safia Guitni, Christelle Chedom

16.00-17.00 
Ripensare la rete per costruire percorsi efficaci di fuoriuscita dalla violenza per donne migranti   richiedenti asilo e rifugiate
dialogo con Nicola Grigion, Servizio Centrale SIPROIMI e Chiara Aliprandi, Servizio Accoglienza e Immigrazione, Comune di Padova

Facilitazione della giornata: Cristiana Scoppa, Ufficio comunicazione D.i.Re