Centro Veneto Progetti Donna
Instagram YouTube Twitter FaceBook ico Newsletter Sostienici
safe button
safe button

TITOLO NEWS

1

G.D Anderson è lo pseudonimo di Geena Dunne: scrittrice femminista australiana e fondatrice dell'ente The Cova Project.

Nasce nel 1993 a Sydney ed eredita dal padre l’amore per la fauna selvatica, passione che la porta ad intraprendere parecchi viaggi nel continente africano. Venendo a contatto con le realtà locali si rende conto che la maggior parte delle donne autoctone non può permettersi di acquistare più di un assorbente per tutta la durata del ciclo. Questa presa di coscienza influenzerà tutta la sua futura carriera.

In giovane età le viene diagnosticata la malattia di Lyme che cambia radicalmente il corso della sua vita; lei stessa dichiara di aver passato un periodo estenuante in cui il tempo dedicato all’istruzione era stato sostituito da esami clinici e appuntamenti medici. 

Nel 2013 Dunne inizia a lavorare ad un saggio con lo pseudonimo di "G.D Anderson”; testo dal quale è tratta questa potente dichiarazione che diventa virale durante la Giornata internazionale della donna del 2014, dopo essere stata citata su diversi siti web. 

Con la sorella Caillie fonda nel 2018 The Cova Project; il loro obiettivo è quello di arginare il grande problema dell'accesso agli articoli igienico-sanitari femminili, provvedendo alla distribuzione di coppette mestruali in maniera gratuita.

L’ente opera in Liberia, Malawi, Uganda, Ghana e Sud Africa e lavora a fianco di partner locali per fornire supporto guidato dalla comunità a coloro che vivono senza accesso ai prodotti sanitari.

The Cova Project si occupa anche di diffondere materiale educativo sulle mestruazioni affinché le ragazze siano informate sulla salute fisica di base e sullo sviluppo personale; nella convinzione che la salute mestruale possa essere un catalizzatore per un cambiamento sociale molto più ampio.