Centro Veneto Progetti Donna
Instagram YouTube Twitter FaceBook ico Newsletter Sostienici
safe button
safe button

TITOLO NEWS

immagine alternanza scuola-lav

 

Quando due settimane fa sono arrivata al Centro Donna, non avevo mai sentito parlare né del centro né del lavoro che vi si svolge. Avevo sempre pensato alla violenza come una cosa strettamente fisica, e soprattutto un fenomeno “raro”, non avrei mai immaginato che a Padova più di 700 donne all’anno avessero bisogno di questo servizio. Mi è stata fatta la formazione sugli stereotipi di genere e sulla violenza sulle donne; violenza fisica, psicologica, sessuale, economica, stalking; ogni donna che arriva qui ha la sua storia e il Centro le fornisce un supporto psicologico e legale, e mette anche a disposizione attività ricreative come il laboratorio di cucito, dove sarte e operatrici del centro danno alle donne l’opportunità di imparare, di dialogare, di avere un momento di svago.

Sono grata a tutte le operatrici del Centro per il lavoro svolto con me, per il bel clima che c’è all’interno degli uffici, per ciò che mi hanno insegnato, per come mi hanno accolta, e per il bel lavoro che svolgono qui. Ho avuto l’occasione di “sperimentare” com’è un vero ambiente di lavoro, ed è stata un’esperienza più che positiva.

Ringrazio tutti per l’esperienza che mi hanno dato l’occasione di fare.

 

                                                                                             Marta Sartori,

studentessa dell’Istituto Marchesi-Fusinato di Padova, che ha svolto presso il Centro Veneto Progetti Donna uno stage di alternanza scuola-lavoro.