bannerSOSTIENICI

Newsletter

Chi Siamo

A Padova c'è un gruppo di donne che lavora da anni affinché la violenza contro le donne non continui ad essere un fatto normale. Sono le psicologhe, le avvocate, le educatrici e le volontarie del Centro Veneto Progetti Donna - Auser, l'unico Centro Antiviolenza operante e riconosciuto sul territorio della nostra provincia, che collabora in modo attivo con tutte le realtà pubbliche e del privato sociale. 
 
Il Centro Veneto Progetti Donna - Auser è il Centro Antiviolenza riconosciuto dal Dipartimento per le Pari Opportunità della Presidenza del Consiglio dei Ministri, che opera da più di 25 anni sul territorio della provincia di Padova.
Al Centro Antiviolenza circa 5200 donne hanno chiesto aiuto per aver subito violenza. Sono state 878 solo nel 2016. Sono tantissime, ma rappresentano una piccola percentuale di tutte coloro che subiscono violenza. Infatti solo poche hanno il coraggio di uscire dal silenzio e dalla paura.
Ogni caso è un'emergenza. ogni donna ha la sua storia, racconta di minacce, di rimproveri, di abusi, di percosse. Sono storie vere. Aiutare le donne vittime di violenza è un impegno che diventa ogni giorno più faticoso perchè le richieste aumentano così come la complessità delle situazioni, per questo occorre una forte mobilitazione di tutte le Istituzioni, delle strutture socio sanitarie e ancor più di tutta la società.
 
Crediamo nella forza delle Istituzioni così come nella voce delle persone, e crediamo che insieme, Istituzioni e società civile, possano contrastare efficacemente questo fenomeno che nel silenzio delle vittime trova la sua forza.
In questi ultimi anni siamo riuscite ad aprire sportelli d'ascolto sul territorio padovano e provinciale.
Gestiamo inoltre una casa di fuga a indirizzo segreto per il Comune di Padova, e tre case di accoglienza nel Comune di Este.
 
Il nostro team è composto da operatrici specializzate, psicologhe, avvocate, educatrici e volontarie.
Accogliamo le donne vittime di violenza e i loro figli, forniamo loro gratuitamente supporto psicologico e legale e progettiamo, in stretta collaborazione con gli attori coinvolti (FFOO, questura, tribunale, servizi sociali, ospedali), programmi personalizzati di fuoriuscita dal circuito della violenza.
Il Centro Donna ha infatti negli anni sollecitato tutte le Istituzioni Pubbliche del territorio padovani, (Il Prefetto, la Presidente della Provincia, il Questore, il Comune di Padova, i Direttori delle tre Aziende Sanitarie padovane, i Presidenti delle Conferenze dei Sindaci) ad impegnarsi concretamente per ricercare soluzioni condivise per affrontare i problemi legati alla violenza, a partire da una presa in carico globale dei casi, e con la maggior parte di questi ha stipulato convenzioni, protocolli d'intesa e linee guida per un'azione sinergica ed efficace.
 
Il nostro impegno è quotidiano perchè Nessuna resti sola.

A firma di tutte le donne e le utenti del Centro Veneto Progetti Donna- Auser