Centro Veneto Progetti Donna
Instagram YouTube Twitter FaceBook ico Newsletter Sostienici
safe button
safe button

TITOLO NEWS

Un policy brief delle Nazioni Unite pubblicato nelle scorse settimane individua diversi ambiti in cui la pandemia di Covid-19 produrrà un impatto specifico sulle donne, aggravando disuguaglianze di genere preesistenti e generando nuovi problemi. La premessa alla base di questa analisi è che gli effetti della pandemia in corso saranno particolarmente gravi per le donne «simply by virtue of their sex» (v. p. 2 del policy brief).
In particolare, l’impatto del COVID-19 sulle donne viene commentato con riferimento all’ambito economico, alla salute, al lavoro di cura non retribuito, alla violenza di genere e a particolari contesti di fragilità, conflitto o altre emergenze.
È infatti evidente che l’impatto del COVID-19 sul godimento di diritti economici e sociali sarà particolarmente grave e pronunciato per tutte le categorie di soggetti che prima di tale emergenza già sperimentavano – per i più svariati motivi – situazioni di vulnerabilità.

Dopo la pubblicazione del policy brief, l’Ufficio dell’Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i diritti umani ha pubblicato un documento relativo alla tutela dei diritti umani delle donne durante l’emergenza da COVID-19 in cui, da un lato, sono stati approfonditi alcuni aspetti già trattati dal Segretario Generale e, dall’altro, sono state evidenziate buone pratiche degli Stati in materia.

Per scaricare il Policy brief: The impact of Covid-19 on Women del Segretario delle Nazioni Unite clicca qui 

Per scaricare il documento pubblicato dall'Ufficio dell'Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i diritti umani clicca qui

UNW 1

UNW2

UNW3

UNW4

UNW5

UNW6

UNW7

UNW8

UNW9